Giovanni Fusco: musicista compositore per film e cinema  
 
www.giovannifusco.com
   
Giovanni Fusco: musicista compositore per film e cinema - Le Opere
"La musica è la luce, l’anima del film."
- Giovanni Fusco -
Le Opere
 

Opera Precedente

Ritorna alla Ricerca

Prossima Opera

 
I QUATTRO DEL GETTO TONANTE [1956]
Titolo episodio:
 
Regia: FERNANDO CERCHIO
 
Attori:
DAWN ADDAMS (MOGLIE DI ROSI)
EMMA BARON (MADRE DI MONTANARI)
TINO CARRARO (COLONNELLO)
ANDREA CHECCHI (CAP. ROSI)
ANTONIO CIFARIELLO (TENENTE ZANCHI)
MASSIMO GIROTTI (MAGGIORI MONTANARI)
JOSE' JASPE (MARESCIALLO ALBERTI)
GIANNI LUDA
RICHARD MCNAMARA
GIULIO PARADISI (SERG. MAGG. CHIARELLI)
GIULIA RUBINI (RAGAZZA DI CHIARELLI)
BARBARA SHELLEY
ELSA VAZZOLER (DONNA DEL MARESCIALLO)
 
Soggetto: GIORGIO FERRONI
 
Sceneggiatura: LEO BENVENUTI, FERNANDO CERCHIO, PIERO DE BERNARDI, STEFANO STRUCCHI
 
Fotografia: GIOVANNI VENTIMIGLIA
 
Musiche: GIOVANNI FUSCO
 
Montaggio:
 
Scenografia: PECK G. AVOLIO
 
Effetti:
 
Costumi:
 
Trama: Cessato appena il secondo conflitto mondiale, l'aeronautica italiana inizia la sua ricostruzione. Sui campi d'aviazione i piloti delle nuove leve s'incontrano con gli anziani: in uno dei campi un certo numero di aviatori segue un corso d'addestramento sui moderni apparecchi a reazione americani F 84 "getto tonante". Al maggiore montanari, che partecipa a questi voli, viene l'idea di costituire una pattuglia acrobatica italiana, che possa concorrere con le pattuglie di altre nazioni: egli sottopone l'idea a quattro dei suoi compagni di corso il cap. Rosi, il ten. Zanchi il maresciallo Alberti e il sergente maggiore Chiarelli, che l'accolgono con entusiasmo per giorni e giorni i cinque piloti si sottopongono ad un duro addestramento segreto: tutto sembra procedere nel migliore dei modi ma un incidente di volo capitato al maresciallo Alberti fa quasi scoprire il segreto dei cinque. Il cap. Rosi si sente scoraggiato per l'atteggiamento della giovane moglie, che non sa dominare la propria ansia quando il marito è in volo. A riportare la tranquillità tra i due sposi varrà l'intervento della vecchia madre del magg. Montanari abituata ad attendere con fiducia il ritorno del figlio. Il sergente maggiore Chiarelli trova invece nell'aumentato pericolo la soluzione del suoi problemi sentimentali: la ragazza della quale è innamorato, supera infatti la sua innata avversione per gli aerei ed essi si sposano. Il grado di addestramento raggiunto dai cinque piloti è ormai più che soddisfacente: essi possono quindi rivelare al colonnello comandante il loro segreto. Prima di partecipare al prossimo raduno internazionale essi devono dare un saggio della loro capacità. invece del ten. Zanchi che giunge in ritardo, partecipa al saggio il maresciallo che indebolito dall'incidente subito va incontro ad un incidente più grave, nel quale l'apparecchio si sfascia e il pilota resta mortalmente ferito. la pattuglia sembra finita: riuscirà però alla donna amata dal maresciallo d'infondere nuova fiducia nei superstiti.
 
Critica: "Dedicato all'audacia e alle imprese dei piloti degli aerei a reazione, questo film si fa seguire con notevole interesse e pur ispirandosi evidentemente agli esempi molto numerosi giuntici d'oltre oceano, ha una sua caratteristica fisionomia che ci rende abbastanza familiari i personaggi principali (...). lavoro più che dignitoso e di accurata fattura". (A. Albertazzi, "Intermezzo", 3, 15/2/1957).
 
Note: FORMATO: FERRANIACOLOR.
 
Durata: '
Colore: C
Formato: VISTAVISION TECHNICOLOR
Genere: DRAMMATICO
Vietato:
 
Origine: ITALIA
Riedizione:
Musiche da:
Tratto da:
Produzione: ENIC - FULVIO LUCISANO PER LA TIBUR FILM
Distribuzione: ENIC
 
 
   
Copyright ©2006 Partita IVA 92001070306 | Powered by galileo logo Galileo